stampa 3d SLA Stereolitografia a disposizione delle imprese che si rivolgono a 3doers

Stampa 3d – SLA Stereolitografia

Una vasca contiene una speciale resina liquida in grado di polimerizzare se esposta alla luce (fotopolimerizzazione). Appena al di sotto del livello del fluido è presente una piastra forata. Un raggio laser viene proiettato da un sistema di specchi in modo da scandire la superficie del liquido e nel contempo modulato in modo da ricostruire una immagine raster della prima sezione dell’oggetto da costruire.

Terminata la prima scansione la piastra si abbassa leggermente e una successiva scansione laser genera una seconda sezione. Il processo si ripete fino a completare l’oggetto.

Se nell’oggetto sono presenti parti non vincolate alla base e che potrebbero cadere mentre vengono create, è necessario prevedere delle colonne di sostegno provvisorie che verranno poi rimosse manualmente.

Al termine della creazione l’oggetto viene estratto dalla resina liquida e posto in un forno a luce ultravioletta per completare la polimerizzazione. Successivamente è possibile rifinire ed anche verniciare la superficie.

La stereolitograifa è adatta per:
– Modelli dimensionali – Master e pezzi pilota – Prototipi dettagliati

Caratteristiche:
– Estrema risoluzione e precisione dimensionale – Possibilità di realizzare da pezzi molto piccoli a pezzi grandi – Vasta scelta di resine (rigide e gommose) – Caratteristiche meccaniche limitate – Aspetto estetico molto buono